Bioarchitettura e rispetto per l’ambiente

Casa

La bioarchitettura è il complesso strumento logico-artistico che tende a privilegiare la progettazione e la costruzione di edifici che tengano conto di tutti gli aspetti ecologici, relativi alla scelta dei materiali da utilizzare e al miglior impiego delle risorse naturali, nella prospettiva del risparmio energetico per mezzo della bioclimatica e della salvaguardia dell’ambiente. È finalizzata anche al riavvicinamento dell’architettura stessa al rispetto della vita umana e al benessere psicofisico dell’individuo come abitante.

L’architettura bioclimatica usa gli elementi naturali del luogo (il sole, il vento, l’acqua, il terreno e la vegetazione) per realizzare edifici termicamente efficienti, in grado di soddisfare i  requisiti di comfort termico indipendentemente dall’uso di impianti di climatizzazione.
Lo scopo dell’architettura bioclimatica è il controllo del microclima interno, con strategie progettuali “passive” che, minimizzando l’uso di impianti meccanici, massimizzano l’efficienza degli scambi termici tra edificio e ambiente.

Quali sono i materiali privilegiati per abbattere l’impatto ambientale di un’abitazione?

Si preferiscono materiali coibenti naturali BIOCOMPATIBILI perché hanno un basso impatto ambientale, infatti necessitano di un basso consumo di energia ed hanno una bassa produzione di rifiuti in tutte le fasi della loro vita: produzione, utilizzo e smaltimento.

  • COIBENTI VEGETALI: legno, sughero, fibra di cellulosa, iuta, cotone, lino, canapa.
  • COIBENTI MINERALI: lana di vetro, lana di roccia, argilla, calcio silicato, perlite.
  • COIBENTI ANIMALI: lana di pecora.

Oltre ai materiali “fisici” bisognerebbe parlare di materiali “non fisici”, ovvero occorre fare una premessa sull’analisi preliminare del luogo, perché senza di essa il solo uso di materiali “bio” potrebbe non essere sufficiente alla produzione di un manufatto con caratteristiche bioclimatiche eccellenti. Vanno dunque analizzati gli elementi naturali presenti nel luogo: l’esposizione, i venti predominanti, le temperature medie, la conformazione orografica del terreno e/o la volumetria degli edifici costruiti nelle vicinanze, la presenza di vegetali (boschi, prati, etc.), la presenza di corpi idrici (fiume, lago, mare).

La Bioarchitettura è una pratica applicabile solo ad edifici di nuova costruzione o ci sono speranze di rendere case già esistenti un po’ più “Bio”?

Si può migliorare l’efficienza energetica di un edificio esistente applicando ad esso un intervento di ristrutturazione basato sui principi della bioclimatica, in modo tale da diminuire i consumi energetici dovuti alla climatizzazione ed al riscaldamento.

Un ottimo risultato in termini di efficienza energetica può essere ottenuto migliorando la geometria e zonizzazione dell’edificio, l’impianto di riscaldamento e l’isolamento termico (qualità di serramenti e di tenuta all’aria). Si può anche installare impianti che utilizzano fonti rinnovabili e apparecchiature d’illuminazione LED.

Oggi, inoltre, grazie allo sviluppo della tecnologia è possibile utilizzare un impianto domotico che renda la nostra casa “intelligente”.

Casa
Carta da parati? Si stampa online: è economica e di alta qualità

Se hai detto sì alla carta da parati, allora devi sapere che stamparla online significa risparmiare ottenendo i massimi risultati e l’alta qualità impeccabile. Online realizzi direttamente la tua carta da parati personalizzata, scegli il motivo, il design, curi la grafica, scegli la dimensione, praticamente diventi tu il creatore della …

Casa
Usare vetrofanie e adesivi per le vetrine è ancora un’ottima idea per i piccoli negozi

Una bella vetrina è la chiave per vendere di più I piccoli negozi che vogliono allestire una “vetrina da urlo”, hanno ancora oggi una carta vincente per le mani ed è quella di utilizzare vetrofanie e adesivi. Creative, originali, empatiche, di grande effetto, le vetrofanie e gli adesivi, sono un ottimo …

Casa
Quali e quante tipologie di calendari si possono stampare e personalizzare online?

Insieme alle agende, i calendari sono uno dei doni e gadget più richiesti e più sfruttati per regalare sia ai clienti ma anche agli amici, familiari, colleghi di lavoro, grazie alla possibilità di creare tante personalizzazioni, dalle classiche con logo, a quelle più spiritose ed originali. I calendari personalizzati per …