Come scegliere la shopper giusta per il tuo negozio

cegliere la shopper giusta per il tuo negozio e per la tua attività non è semplice, perchè bisogna basarsi sulle esigenze concrete ed al tempo stesso riuscire a soddisfare le aspettative dei clienti. Oggi è possibile realizzare una variante infinite di shopper personalizzate, non solo nelle forme, nelle misure, nei colori ma anche nei tessuti: cotone, juta, carta, cartone, ecologiche, poliestere, nylon, ecc. La shopper personalizzata serve infatti a confezionare l’offerta del negozio, serve a veicolare il proprio brand e serve anche per affrontare i propri competitor. La scelta in sè, rappresenta sicuramente un vantaggio che deve essere sfruttato da ogni punto di vista. Ma veniamo proprio alle aspettative del cliente: una gioielleria, ad esempio, dovrà fornire ai propri clienti una shopper elegante e raffinata, un’enoteca, dovrà garantire shopper in grado di reggere il peso delle bottiglie, un negozio di abbigliamento di tendenza, dovrà offrire shopper innovative, originali, e dovrà comunicare in maniera alternativa con il proprio target di riferimento.

Il primo passo da affrontare, prima di scegliere la shopper giusta per il tuo negozio, è quella di capire come devono essere confezionati i prodotti che saranno acquistati dai propri clienti. Sicuramente il peso e la forma dei prodotti hanno una valenza, e queste sono caratteristiche che devono essere considerate. Non sono infatti le merci contenute che devono adattarsi alla shopper, ma viceversa, bisogna confezionare la borsa in base alle peculiarità della merce che essa dovrà contenere.

 

Consigli per scegliere la shopper giusta:

 

considerare il peso e la dimensione del prodotto per realizzare la shopper perfetta;

scegliere la shopper in base all’immagine del proprio negozio e alla qualità ed allo stile dei propri prodotti;

fare attenzione alle misure: la shopper ideale non è nè troppo grande, nè troppo piccola;

se all’interno del proprio negozio, si vendono diverse tipologie di prodotti, allora le shopper devono essere realizzate di diverse misure;

è importante realizzare shopper resistenti;

anche la temperatura può influenzare la scelta della borsa: attenzione all’ambiente in cui si lavora, umido o secco.

 

La borsa ideale per i propri clienti?

 

La shopper ideale deve essere funzionale. Questa è una prerogativa che deve saper consigliare alla scelta giusta. E’ differente avere a che fare con un numero elevato di clienti che entrano ed escono ogni giorno dal negozio, invece che un’attività di lusso. Nel primo caso, le shopper devono essere facili e maneggevoli da riempire e trasportare, nel secondo caso, invece, devono essere estremamente eleganti e ricche di preziosi dettagli. Riguardo anche alla scelta delle maniglie, rigide o morbide, a seconda del tipo di trasporto.

In conclusione possiamo dire che una shopper non solo ben curata ma soprattutto coordinata all’immagine del negozio, può di certo incrementare il proprio business. Quindi per realizzare le shopper marketing dobbiamo:

abbinare le shopper bag personalizzate al colore del negozio con un forte richiamo al brand;

creare brand awareness, attraverso la giusta borsa, per trasmettere e promuovere la propria immagine;

fare una serie di valutazioni non sempre e solo legate al prezzo, dal momento che le shopping bag non sono principalmente confezioni regalo, ma il legame tra cliente, prodotto e il negozio.

Casa
Idee per shopper natalizie

Le idee per shopper natalizie sono davvero molte, a partire dalla creatività e dall’originalità delle shopper in carta, una soluzione a portata di tutti, ecologica, perfetta per rappresentare il Natale e per soddisfare le esigenze di trasporto più diverse. Ecco alcune idee del team di Digitalbags.it! Le shopper in carta …

Casa
Com’è fatto un impianto elettrico?

Un impianto elettrico è fatto da questi elementi: Contatore dove arriva appunto l’energia elettrica. Quadro elettrico, collegato al contatore e da cui l’energia elettrica viene distribuita a tutta la casa. Dorsali, ovvero linee elettriche, dove passano i principali cavi che partono dal quadro elettrico verso la casa. Cassette di derivazione …

Casa
Bioarchitettura e rispetto per l’ambiente

La bioarchitettura è il complesso strumento logico-artistico che tende a privilegiare la progettazione e la costruzione di edifici che tengano conto di tutti gli aspetti ecologici, relativi alla scelta dei materiali da utilizzare e al miglior impiego delle risorse naturali, nella prospettiva del risparmio energetico per mezzo della bioclimatica e della salvaguardia …